Comandi utili Linux

Installazione Skype
Source Skype: deb http://download.skype.com/linux/repos/debian/ stable non-free
Attivazione Utente di Root
sudo passwd root
Passare a Root senza attivare l’account di sistema
sudo su
Creazione di un utente con relativo gruppo di appartnenza ed accesso alle risorse di sistema (adm= amministrazione, cdrom= accesso al cdroma, etc):
sudo useradd -m -g <GroupName> -G adm,dialout,cdrom,floppy,audio,dip,video,plugdev,fuse,lpadmin,admin <UserName>
Cancellazione Utente e gruppo
sudo userdel -r <username> (Note: -r cancella anche la directory di sistema dell’utente)
sudo groupdel <groupname>
Attivazione del Automatic Login
Scegliere “System ➤ Administration ➤ Login Window”.
Nella “Login Window Preferences window” che appare selezionare il tab “Security” e mettere un flag su “Enable Automatic Login”.
Selezionare l’utente dalla drop-down list relativa e chiudere la finestra per salvare i cambiamenti.
Scegliere i servizi Gnome da far partire all’avvio della sessione
Scegliere “System ➤ Preferences ➤ Sessions”.
Disattivare i servizi non necessari.
Svuotare il “/tmp” Folder
1. Passare alla text console premendo (Ctrl+Alt+F1) ed inserire i seguenti comandi per passare a run level 1:
sudo killall gdm
sudo init 1
2. Compare un menu di Recover: Selezionare “Drop to Root Shell Prompt option”.
Per svuotare la directory tmp, digitare il seguente comando:
rm -rf /tmp/*
reboot
Svuotare il Folder Cache dei vecchi Packages scaricati (.deb)
sudo rm -f /var/cache/apt/archives/*.deb
Velocizzare il Boot
Questo comando velocizza solo il boot di sistemi multithreaded o multicore processors come Intel Core 2 Duo e AMD Athlon 64 X2.
Per configurare gli script di boot in modo che siano eseguiti in parallelo bisogna:
1. editare /etc/init.d/rc file (in una finestra terminale:  gksu gedit /etc/init.d/rc)
2. Cercare la riga che inizia con “CONCURRENCY” e cambiare il suo valore da “none” a “shell”.
3. Salvare e rieffettuare il reboot.
NB: Nel caso servisse, si può rimodificare il comando da “shell” a “none”
NB: La spiegazione del comando gksu si trova http://linux.about.com/cs/linux101/g/gksu.htm
Riduzione del “Boot Menu Delay” e pulizia dei riferimenti nel menu di scelta di Grub
gksu gedit /boot/grub/menu.lst
Cambiare il valore di TIMEOUT ad un valore inferiore a quello riportato.

Leave a reply

You must be logged in to post a comment.